LA FIGC REGIONALE PESCA ANCORA DALLA CANTERA VIOLA

Riconferma e una nuova convocazione per la rappresentativa regionale under 15 presso il campo sportivo
regionale via Duca d’Aosta a Villa Vicentina (UD) per le ore 14.30:
Mercoledì 17 ottobre 2018
GILBERT Nicholas
Giovedi 18 ottobre 2018
FURIOS Lorenzo.
La cantera viola si riconferma una società di giovani calciatori di ottime prospettive future.
Forza Torre e bravi ai nostri ragazzi

Annunci

Allievi U17 ….non ci siamo!

Liventina SO – Torre 2-1
Primo stop per gli under 17 di mister Stella, nonostante le turbolenze della settimana e nonostante i cambi nello schieramento iniziale, non si vede ancora la grinta che ha contraddistinto questa squadra negli anni passati, a tutto ciò va aggiunta la confusione e la scarsa precisione nel costruire trame di gioco accettabili.

IMG-20181014-WA0012

 

La partita vede i Viola provare a cercare un predominio almeno territoriale, i Sacilesi rispondono colpo su colpo, il primo tempo finisce 0-0 senza clamorose palle gol da entrambi le parti. Un po’ più vivace, ma ancora equilibrato, il secondo tempo, dopo pochi minuti Stella si vede costretto a sostituire entrambi i centrali difensivi, Morettin e Furlan, per infortunio. Circa al 20’ la partita decolla ( male per il Torre ) con l’arbitro che espelle inspiegabilmente capitan Piccolo, per evidente compensazione a 15 minuti dalla fine il direttore di gara assegna un rigore non nettissimo ai nostri, Zonta insacca nonostante il tocco del portiere.

IMG-20181014-WA0010

Il grande merito dei biancoverdi liventini è quello di non darsi per vinti, creando un forcing tale da portare i nostri a due banali errori e al ribaltamento del risultato a loro favore, con un gol su calcio d’angolo e con un altro su tiro dalla distanza. Complimenti ai tenaci avversari, arbitraggio non impeccabile ciononostante il risultato è corretto, il Torre oggi non ha saputo giocare al livello che è in grado di esprimere.
Forza Torre
Forza Viola

Il Torre ci mette il cuore ma non basta (Giovanissimi Regionali).

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 15 GIRONE B

Domenica 14 Ottobre 2018 settima di andata

Torre Pn 1 – Udinese 3

Giornata soleggiata e gradevole per giocare a calcio, anche se la squadra di Mister Springolo non si presenta al meglio perchè un paio di infortuni ed una squalifica tolgono qualche buona pedina all’organico. I Viola sono stimolati ad affrontare la “corazzata” Bianconera che vanta giocatori selezionati, preparati e molto tecnici.

I primi minuti di gioco sono a favore dei Viola, buone triangolazioni portano al 5° Gilbert solo davanti alla porta, ma l’occasione viene sprecata malamente.

Il Torre cerca di fare la partita, ma l’Udinese guadagna metri e si affaccia sempre più spesso nell’area dei Viola, costringendo  la difesa a chiude con qualche affanno quasi tutte le pressioni bianconere che molto spesso vengono pescate in off-side. Al 18° una ripartenza dell’Udinese buca la difesa Viola, inserimento del centrocampista De Bernardi che insacca.

Il Torre prova a rimettere la partita in parità ma spreca altre buone occasioni con il reparto avanzato che non inquadra la porta, tanto da permettere ai Bianconeri di ripartire con rapide azioni del veloce attaccante Okoro che al 30° raddoppia.

Secondo tempo il ritmo cala per entrambe le compagini anche per la giornata particolarmente calda, tanto da far decidere ai Mister di disporre dei cambi per far entrare forze ed energie nuove.

All’ 8° della seconda frazione di gioco viene decretato un rigore a favore dell’Udinese che esalta il nostro portierone Furios che para il penalty. Il Torre prende campo e le pregevoli azioni sulle fasce creano situazioni pericolose tanto da guadagnare qualche calcio d’angolo. E’ proprio da uno di questi, ben calciato dall’esterno Pizzioli che il pallone dopo un batti e ribatti rimane fermo dentro l’area piccola dove è più lesto di tutti l’attaccante Leoni che insacca e riapre il match.

Il Torre si sbilancia cercando il pareggio insistendo sulle fasce,  prima con Furlanis e poi con un’incursione di Di Rosa che dopo una galoppata dalla difesa non riesce a concludere. Vengono collezionati  in pochi minuti altri due corner dove il primo viene liberato dalla difesa ospite, mente il secondo porta Di Rosa alla conclusione di testa ma abbondantemente sopra la traversa.

L’arbitro concede 4 minuti di recupero e sul finire una palla persa in contrasto a centrocampo lancia Okoro sulla fascia che dopo una lunga e veloce galoppata di forza e prende vantaggio sui difensori per infilare in diagonale dentro l’area piccola la palla del 3 a 1 definitivo.

Il Torre esce a testa alta da questo incontro, momento per il Mister Springolo per schierare alcuni giocatori in ruoli diversi. Buona la prestazione anche per i ragazzi entrati nel secondo tempo che hanno dato grande supporto e qualità alla squadra. L’organico è in crescita anche se ancora non riesce ad avere l’intensità richiesta che serve per guadagnare posizioni di vertice nella categoria regionale.

Un grazie va rivolto al pubblico che ha incoraggiato i ragazzi per tutti i 74 minuti.

Passata la partita di oggi tutti concentrati per la prossima trasferta Vs il Gradisca dove i 3 punti sono importanti per mantenere la parte alta della classifica.

Forza Torre 💜⚽️💜 Forza Ragazzi…. LET’S GO PURPLE!!!

Terra chiama Torre – Allievi U17 Provinciali.

Torre – Maniago 1-1. La partita di oggi dimostra che il campionato allievi provinciali di quest’anno è molto equilibrato. I ragazzi in viola cominciano la partita forti del punteggio pieno in classifica, e forse con un po’ di supponenza.

IMG-20181007-WA0019

Partono meglio i Verdi della pedemontana che fin da subito imbastiscono buone trame di gioco costruendo dal basso triangolazioni di buona fattura che mettono subito in difficoltà i ragazzi di Stella che oggi sembrano imprecisi e confusionari. Altrettanto vero che Brusadin non vede palla fino al ventesimo quando viene beffato da un liberissimo avversario bravo a farsi trovare solo dietro la linea difensiva su un pallone messo in mezzo da una punizione sulla trequarti. Sul risultato di zero a uno i ragazzi del Torre si accorgono che è meglio cominciare a giocare, infatti dopo dieci minuti Termentini, lasciato solo al limite dell’ area, calcia un pallone troppo angolato per il portiere di Maniago.

IMG-20181007-WA0017

Il secondo tempo comincia con ben tre cambi per il Torre, sistemando alcune incertezze difensive ma senza cambiare l’inerzia della partita che termina sul punteggio di 1-1 senza regalare ulteriori emozioni. Lungo il dopopartita dei ragazzi che le sentono da Mauro Stella, mister troppo esperto per non sapere di avere in mano un gruppo con un grande potenziale ma con fragilità caratteriali che vanno assolutamente eliminate per poter fare un campionato di vertice. Domenica a Sacile vedremo se le urlatacce serviranno a qualcosa.

Forza Torre
Forza Viola

TORRE VINCENTE NELLA TRASFERTA CARNICA (Giovanissimi Regionali).

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 15 GIRONE B

Domenica 7 Ottobre 2018 sesta di andata

Tolmezzo Carnia 2 – Torre Pn 5

Trasferta lunga oggi per i ragazzi di Mister Springolo che nel campo sintetico della splendida cornice Carnica danno vita ad una partita a due facce.

L’organico del Torre anche oggi lamenta l’assenza dell’esterno D’incecco che dovrebbe rientrare presto dall’infortunio, per il resto tutti i ragazzi hanno lavorato bene durante la settimana e sono carichi. Il Tolmezzo oggi in casacca rossonera con 6 punti in classifica rende consapevole il Torre che la vittoria su questo campo li spingerebbe ad un onorevole terzo posto solitario in classifica

Primo tempo nettamente a favore Viola, dopo soli 3 minuti, rimessa laterale di Furlanis, allunga di testa Dal Negro per Zaramella che dal vertice sinistro cambia gioco e pesca perfettamente dentro l’area Gilbert che controlla ed insacca. Il Torre insiste, dopo qualche minuto di costante pressione i Viola trovano il raddoppio, un retropassaggio avventato di un difensore del Tolmezzo mette in difficoltà il portiere che nel tentativo di rinviare colpisce male la palla alzandosi a campanile sulla quale si avventa Zaramella e di testa spinge la palla in rete, 2 a 0 dopo soli 8 minuti di gioco.

Continua su questa linea tutto il primo tempo, la costante pressione nei restanti minuti della prima frazione portano al goal altre due volte con Gilbert ed una con Dal Negro portando il bottino ad un rotondo 5 a 0.  Il Tolmezzo per i primi 35 minuti subisce anche ben 8 angoli a sfavore e non si affaccia quasi mai nella metà campo Viola vantando solo un paio di tentativi di tiri da lontano ma senza mai impensierire l’estremo difensore Viola.

Nella seconda frazione di gioco il Torre rientra in campo con le gambe “molli” e la squadra fatica a restare corta e compatta, Il Tolmezzo guadagna metri e si fa vedere spesso nella trequarti del Torre creando anche qualche pericolosa mischia davanti a Furios.

Al 10° del secondo tempo cross dalla destra dei rossoneri, nella frenesia di spazzare l’area si avventano due giocatori del Torre cercando di liberare l’area, ma ostacolandosi a vicenda la palla sbatte contro un braccio “viola” e l’arbitro a 2 passi non può che decretare il rigore che porta il Tolmezzo sul 5 a 1.

Galvanizzati dal primo gol i rossoneri continuano a spingere, il Torre si rende più volte pericoloso nelle ripartenze ma senza incrementare il bottino, cosi alla metà del secondo tempo un altro cross dalla trequarti destra piove in area, la difesa Viola si fa rubare il tempo dall’abile punta che di esterno alza la palla ingannando anche il portiere che era leggermente avanzato dalla linea della porta ed è il secondo goal rossonero che fissa il risultato sul definitivo 2 a 5 per gli ospiti.

Mister Springolo manda forze nuove in campo per contenere e controbattere le avanzate dei padroni di casa, ma l’espulsione a 10′ dal termine per doppia ammonizione del centrale Toppan (la prima per proteste la seconda per un entrata scomposta) fa soffrire la squadra negli ultimi minuti  dei quali 8 di recupero concessi dall’arbitro.

Piano piano si vedono i frutti del lavoro di Mister Springolo, Il Torre oggi è andato bene anche se non ha giocato benissimo e in settimana i ragazzi lavoreranno anche sulle lacune lamentate oggi nella seconda parte della gara.

Al Tolmezzo va dato il merito di aver sempre e comunque cercato di giocare la palla per tutta la partita anche nella pressione degli avversari.

A fine partita i ragazzi ed i genitori omaggiati dalla bella giornata di sole hanno potuto godere di un’eccellente terzo tempo prima di riprendere il percorso del rientro.

La prossima partita il Torre incontrerà L’Udinese e sarà un bel test per vedere dove e come possiamo ancora migliorare.

Forza Torre 💜⚽️💜 Forza Ragazzi…. LET’S GO PURPLE!!!

TORRE VINCENTE SALE AL QUARTO POSTO (Giovanissimi Regionali).

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 15 GIRONE B

Domenica 30 Settembre 2018 quinta di andata

Torre Pn 2 – Gemonese 1

Consueta casacca Viola per i padroni di casa, maglia giallorossa a strisce verticali per la Gemonese cenerentola del girone insieme al Fiume Veneto.

Giornata leggermente nuvolosa, campo in buone condizioni e temperatura ideale per una partita di calcio.

Mister Springolo si vede costretto a rimescolare le carte non avendo a disposizione 2 giocatori infortunati e un terzo acciaccato durante l’ultimo allenamento ma fortunatamente l’organico del Torre permette una panchina ricca di risorse e di giocatori che rispondono sempre alle aspettative del Mister.

Nel primo tempo il Torre ha il “pallino” del gioco, possesso palla, buoni scambi e fa la partita concedendo pochissimo agli avversari, buone le incursioni degli esterni e tante le palle crossate nell’area avversaria, ma il reparto offensivo non trova mai la giusta concretezza e sbaglia spesso il bersaglio grosso anche da posizioni favorevoli.

Ci pensa il difensore Furlanis al 15° che in una sua incursione riceve un lungo cross dalla destra entra in area e dal limite dell’area piccola di destro spara una palla imprendibile per il portiere ospite, 1 a 0 e palla al centro.

Il Torre insiste, ma sia gli attaccanti che i centrocampisti sprecano diverse occasioni e non “chiudono” la partita.

Nella seconda parte dell’incontro la Gemonese prova qualche offensiva e dopo solo 5 minuti trova la zampata vincente, su una ripartenza porta 3 uomini dentro l’area Viola scambio ravvicinato con  l’attaccante che solo davanti a Furios trova l’angolo giusto e  pareggia.

I Viola accusano il colpo e per qualche minuto perdono le redini del gioco, ma con il passare dei minuti e i 4 nuovi entrati il Torre riprende a giocare con la convinzione che oggi i 3 punti vanno portati a casa.

Molte le incursioni sulle fasce laterali e ancora qualche errore sotto porta, ma a 5 dal termine azione fotocopia del primo gol, Dal Negro intercetta una buona palla in mezzo al campo, smista sulla destra, cross di Leoni, Gherison pressato da due difensori non riesce ad impattare la palla ma la “sporca” per Furlanis che con un stop a seguire supera il diretto avversario e spara il diagonale vincente per 3 preziosi punti ben meritati.

Nel quinto impegno stagionale il Torre trova una meritata anche se sofferta vittoria con una partita di “squadra” avendo confezionato molte azioni e tiri verso la porta avversaria e collezionato ben 12 calci d’angolo contro i 4 a sfavore a dimostrazione di una supremazia in campo oltre che tecnica e tattica, anche i 4 subentrati dalla panchina hanno dato il loro apporto entrando subito e bene in partita.

Alla Gemonese va dato il merito di essere rimasta sempre in partita fino alla fine e non aver mollato mai.

Mister Springolo dovrà in settimana lavorare parecchio con il gruppo e vedere dove si può migliorare per diventare più “cattivi” e per non sprecare cosi tante palle sottoporta.

La prossima partita vedrà il Torre impegnato nella trasferta sul campo del Tolmezzo-Carnia.

 

Forza Torre 💜⚽️💜 Forza Ragazzi…. LET’S GO PURPLE!!!

Torre 6 forte! – Under 17

Per gli allievi dal due settembre, 6 partite 6 vittorie, dall’inizio del campionato 6 gol hanno portato 6 punti.

IMG-20180930-WA0023
I ragazzi di mister Stella si impongono sull’ Unione SMT, la squadra di Travesio scende a Villa d’Arco rimaneggiata ma combattiva e vogliosa di strappare almeno un punto. Partono subito forte i Viola che costruiscono un paio di opportunità che non vanno a buon fine fino al momento in cui Tissi si sblocca insaccando di testa un prezioso assist dalla trequarti. Pochi minuti dopo arriva il raddoppio di Piccolo su netto calcio di rigore, vani i tentativi dei nostri di portare a tre i gol del primo tempo. Il secondo si apre con una girandola di cambi, al termine della quale Pessot di prepotenza arriva sul fondo e appoggia in mezzo un pallone che Termentini deve solo spingere in porta. A dieci minuti dalla fine altro rigore che questa volta viene trasformato da Cabibbo.

IMG-20180930-WA0021

La partita termina sul 4-0, evidenziando le buone qualità di base della squadra che però non deve crogiolarsi su quanto di buono è stato fatto, ma deve crescere ancora, troppi gli errori commessi, troppi i meccanismi da migliorare prima di poter essere sicuri di fare un campionato di vertice.

IMG-20180930-WA0020

In settimana il mister farà sudare i ragazzi per farli crescere ancora, comunque intanto festa!
Forza Torre
Forza Viola
#sciaomishter

Buona la prima! – Under 17- provinciali

Esordio non facile per gli allievi, impegnati in quel di Aviano contro una compagine quadrata e ben messa in campo. Dopo una decina di minuti di studio Pessot approfitta di un disimpegno errato della difesa avversaria e praticamente entra in porta con il pallone, 1-0 per i nostri e poi di nuovo a studiarsi neanche fossero a scuola!

IMG-20180923-WA0025

Al venticinquesimo capitan Piccolo tira una punizione magistrale che porta i ragazzi sul due a zero e da lì comincia un’altra partita, dove il Torre sfiora ripetutamente il terzo gol. Il copione del secondo tempo ricalca la parte finale del primo, i nostri vanno almeno tre volte vicino alla marcatura, poi inevitabilmente cala la condizione fisica e i gialloneri approfittano di un malinteso per accorciare le distanze.

IMG-20180923-WA0026

Inutile la pressione finale da parte dei padroni di casa e gli Stella boys portano meritatamente a casa i primi tre punti della stagione. Buona la prima e arrivederci a domenica in casa contro l’Unione SMT.

FORZA TORRE …. FORZA RAGAZZI ….