Open Day

Annunci

Presentazione 1^ squadra 2018/2019

Nella serata di ieri 18 luglio 2019, presso la “dacia” del D.S. SCHIAVO Claudio, è stata presentata la prima squadra della nostra società. Dopo i convenevoli di rito, il D.S. SCHIAVO ha evidenziato il fatto che come nella passata stagione, il team è formato, oltre dai senatori GIORDANI, PERESSIN e CARACCIOLO, anche da tanti giovani classe 2000 e 2001 tutti provenienti dal nostro settore giovanile.

Il presidente DE CARLO Giordano ha auspicato a tutti i componenti della società un campionato da protagonisti, richiedendo una fase inziale al massimo delle prestazioni per poter essere competitivi nella parte nobile della classifica per l’intero arco della stagione calcistica 2018/2019.

Vi aspettiamo numerosi alle partite di tutte le nostre squadre per fare il tifo e sempre…………FORZA TORRE20180718_210432.jpg

30^ Trofeo “R. Pessa” Fossalta di Portogruaro (cat Giovanissimi)

IMG_20180610_170626Atto finale della stagione sportiva 17/18 anche per i Giovanissimi Provinciali impegnati sabato 9 giugno nel rettangolo di gioco di Fossalta di Portogruaro per la finalina (3/4^ posto) del 30^ Trofeo Roberto Pessa.

IMG_20180610_170641

Manifestazione che ha visto la partecipazione di diverse squadre venete disputanti anche campionati regionali. Alla fine un buon banco di prova per i nostri che sono riusciti ad entrare – su 12 squadre partecipanti – nel “quartetto da podio”. Avversario in questa finale dei viola il Calcio Veneto Orientale. La giornata calda ed afosa, la stanchezza che giustamente affiora dopo una lunga ed impegnativa stagione hanno sicuramente condizionato il match da entrambe le parti. I ritmi sono visibilmente rallentati, con le due squadre alla ricerca del primo errore avversario per affondare il colpo. A passare in vantaggio è purtroppo il Calcio Veneto. Il loro attaccante girandosi in area elude la marcatura e con un tiro non impossibile colpisce il palo e insacca. Il Torre cerca subito di ristabilire la parità ma tra errori in fase conclusiva e un paio di gol annullati per dubbio fuorigioco non riesce ad invertire la sorte. Sul finire ghiotta occasione per pareggiare: giusto penalty per netto atterramento di un nostro giocatore. Sul tiro dagli 11 metri il portiere avversario si tuffa nella giusta direzione togliendo la gioia del gol. Termina con il risultato a sfavore un incontro che non toglie ad ogni modo l applauso ai nostri ragazzi. Vanno infatti sottolineati i complimenti ricevuti dall organizzazione del Torneo, dalle varie società partecipanti e in particolar modo dal Don Bosco San Donà, vincitrice del torneo, che ci ha eliminato in semifinale solo dopo i calci di rigore. Bravi per l impegno e la passione messa in ogni gara di questa stagione ed un plauso anche ai genitori, insostituibili supporters.

IMG_20180610_171800

Infine una nota d orgoglio per la società (e il ragazzo ovviamente) : premiato come miglior giocatore del torneo a Fossalta il nostro capitano!!! Per finire permetteteci questo: nei precedenti articoli non si è mai indicato il nome dell eventuale marcatore o migliore in campo, ma in questa occasione compagni e società all unisono dicono: Complimenti Federico.

#sempreforzatorre

IMG_20180610_171826

​IL TORNEO DI FIUME VENETO SI TINGE DI VIOLA. Giovanissimi Sperimentali

Sabato 08 giugno 2018

Torre 6  –  Prata Falchi 3
Fine della scuola per i ragazzi del 2004 che in attesa degli esami di terza media si stanno lasciando alle spalle un capitolo importante del loro percorso scolastico e non solo. Quella di questa sera sembra ricordare la fatidica “notte prima degli esami” ove succede di tutto e casualità o coincidenza anche quest’anno la finale del torneo di Fiume Veneto si tinge di Viola, ma a differenza di un anno fà dove nella prima edizione il Torre non è riuscita a salire nel gradino più alto della competizione (battuta in finale dalla “corazzata” Pordenone) oggi i Ragazzi di Mister Ceolin la fanno da protagonisti battendo in finale un prodigo Prata Falchi che già aveva dovuto soccombere di misura (3-0) nella fase eliminatoria del girone ma che oggi pur combattendo come un leone fino alla fine nulla ha potuto contro la squadra dei Giovanissimi 2004.

Nell’ultima serata del torneo il Torre scende in campo con la classica casacca Viola, Bianco-rosso per gli avversari. Ad aspettarli all’orizzonte, oltre ad un nutrito pubblico accorso per incitare le due squadre,  grossi nuvoloni che si aggirano sopra il campo di Fiume veneto che con qualche folata di vento fanno presagire che prima o poi si scatenerà l’inferno preludio di una partita bella e combattuta .

Il Torre è in palla e si vede subito, ci tiene a chiudere bene la stagione a dimostrare che non è un caso se la squadra è arrivata tra le prime 8 della categoria giovanissimi sperimentali del Friuli Venezia Giulia .

Primi minuti di studio da parte di entrambi le sfidanti poi il Torre prende in mano la partita, costruisce bene, sfrutta le fasce, crea  gioco. I Biancorossi faticano a contenere le offensive del Torre e si affidano perlopiù al contropiede sfruttando la velocità del proprio attacco ed è proprio in uno di questi che arriva la prima palla gol per gli avversari che viene sprecata malamente dalla punta Biancorossa che alza sopra la traversa.

Il Torre è compatto e si rende spesso pericoloso. Alla metà del primo tempo un difensore ferma fallosamente sulla trequarti la scatenata ala Viola. Punizione che viene messa al centro dove l’attaccante anticipa di testa il proprio difensore e segna il primo gol. Sulle ali dell’entusiasmo il Torre cerca più volte il raddoppio con tiri da lontano e cross ben calibrati, ma i Falchi anche se con affanno respingono l’offensiva Viola. Cambio di fronte e il centrocampo si fa rubare la palla mettendo in difficoltà la difesa Viola che causa un liscio in area regala una velenosa occasione per la punta dei Falchi che mette alle spalle del portiere Viola. E’ l’uno pari che per un paio di minuti da nuovamente vigore alla compagine dei Falchi.

Ai ragazzi di Mister Ceolin bastano pochi minuti per ritrovare l’assetto e la freschezza mentale e tornare in vantaggio con fraseggi precisi a centrocampo che si concludono nell’area avversaria mettondo sui piedi della punta viola il pallone per il 2 a 1.

Il riposo fisico e mentale negli spogliatoi ed i preziosi suggerimenti di “Mister CEO” hanno nuovamente messo vigore ai ragazzi e ricordando il clima della serata deciso a “scatenare l’inferno” è proprio nella seconda Frazione di gioco che i Viola regalano il meglio della partita. I Falchi si scoprono alla ricerca del pareggio così che le squadre si allungano ma ai Viola quando lasci qualche metro in più è diventano micidiali. Il Torre chiude quindi i Biancorossi nella loro metà campo e fanno scaldare spesso le mani al portiere tanto che nei primi 20 minuti della ripresa collezionano 6 calci d’angolo 2 legni e 4 gol.

Mister Ceolin dà spazio alla panchina e mette in campo nuove forze negli ultimi minuti. Il Prata Falchi vuole provare fino alla fine e non molla, cosi che negli ultimi 5 minuti trova 2 gol che rendono meno amara la sconfitta.

Al “Mister CEO” un grande grazie per quello che ha saputo fare per la crescita dei nostri “piccoli campioncini” che come dimostrato negli ultimi tre anni passati assieme hanno saputo lasciare il segno negli appuntamenti che contano.

Si chiude qui l’ultima partita della stagione per Il Torre e a noi non resta che salutarci con un grande “ARRIVEDERCI RAGAZZI” alla prossima stagione.

Forza Torre 💜⚽️💜 Forza Ragazzi…. LET’S GO PURPLE!!!

La scuola calcio finisce in Valpolicella. Esordienti #2005

Gli esordienti 2005 finiscono il loro percorso di crescita calcistica della cosidetta “scuola calcio” uscendo a testa alta nel torneo internazionale della Valpolicella (VR).

IMG-20180601-WA0036

E’ il giusto premio far vivere loro un’esperienza di calcio fuori dai confini provinciali e regionali e andare al confronto con altre realtà di calcio giovanile, anche fuori dai confini nazionali (presenti svedesi e finlandesi). Questo è quanto hanno pensato e voluto mister, accompagnatori e tutti i genitori, e così è stato, andando a giocare lontano dalle mura amiche da venerdì 1° giugno a domenica 3 giugno.

IMG-20180601-WA0037

Con tanto di pulmini firmati “ASD Torre” sono partiti venerdì a pranzo per  raggiungere S. Pietro in Cariano. Una volta sul posto c’è il tempo per sistemarsi in albergo e partecipare alla cerimonio inaugurale di avvio del torneo: 62 squadre meritano un trattamento importante e dunque sfilata, musica, banda, majorette, ingresso allo stadio e fuochi d’artificio finali.

dav

Sabato però si inizia a giocare; nella categoria U13 ci sono 14 squadre e sono previste le tre partite di girone. Il Torre, inserito nel girone A, affronta dapprima una squadra vicentina e parte con determinazione e concentrazione; il gioco non è ancora brillante ma si intravede una certa predominanza di campo che porta al termine del 1° tempo in vantaggio i viola. Eliminata la legittima paura di non essere all’altezza, nel secondo tempo i Viola si distendono e arrivano altre 2 segnature, prima di concedere un gol sul finire della partita. Buona la prima e tre punti incamerati. Dopo un paio d’ore di nuovo in campo e si gioca contro una squadra locale e, vuoi la sentita presenza sugli spalti del pubblico avversario, vuoi la sempre non buona convinzione di averla vinta già sulla carta, ecco che il Torre si ritrova sotto di 2 gol al termine del 1° tempo. Il mister non ci sta e catechizzando i propri ragazzi, dice loro di schiacciare sull’acceleratore e non senza sforzi, si raggiunge il pareggio, ampiamente meritato. Temperature e umidità elevate non aiutano e c’è poco tempo per rifiatare, ma la terza partita del girone è vicina ed è determinate per il passaggio ai quarti.

IMG-20180601-WA0007

L’indicazione del mister è chiara, … “non si fanno calcoli, si passa il turno vincendo così da non dover vedere dove sono gli altri”. E’ una partita che i ragazzi ricorderanno, purtroppo e soprattutto perché hanno provato sulla propria pelle (e caviglie) cosa vuol dire il gioco maschio; la squadra avversaria, della periferia padovana, ne fa buon uso e le entrate sui nostri attaccanti sono sempre molto al limite e qualche volta anche oltre. Il clima è già caldo e sugli spalti gli animi iniziano a scaldarsi (presenti un folto gruppo di nostri genitori), ma i ragazzi ci mettono l’anima, accettano il confronto, cadono e si rialzano e sul finire del 1° tempo si guadagnano un rigore e si portano in vantaggio. Inevitabile nel 2° tempo l’innalzamento dei toni agonistici in campo, e verbali, fuori dal campo, ma ormai i ragazzi sono in trincea e vogliono portare a casa la missione; sventato il pareggio con bella parata e palo, con contropiede da manuale il raddoppio viola è cosa fatta. Allenatori e dirigenti della squadra avversaria alzano se possibile ancora di più i toni, provocano, ma per fortuna i nostri non si intimoriscono e mentre tra dirigenti si discute “animatamente” arriva sul finire della partita il 3° gol. Qualificazione ottenuta con merito e 1° posto nel girone, pronti per i quarti di finale di domenica.

IMG_20180605_163553_766

IMG-20180602-WA0030

La formula del torneo di domenica è quella del dentro o fuori e dunque chi perde va a casa. Purtroppo a casa ci vanni i viola nel confronto con il Pedemonte, poi 4° nel torneo, ma escono imbattuti. La beffa purtroppo è che i ragazzi nel campo la partita l’avevano vinta, ma l’arbitro decide di annullare il secondo gol per un “svisto” fallo sul portiere. Non è partigianeria ma ogni tanto è bello sottolineare come lo stesso mister della squadra avversaria abbia commentato l’episodio, indicando che non c’era alcun motivo per annullare il gol. Ma a Torre si impara anche questo: accettare il verdetto dell’arbitro, qualunque esso sia. Epilogo ai rigori dunque che purtroppo ci vede soccombere di una rete.

IMG_20180605_163709_813.JPG

 

Tutto finito, almeno per un’ora buona, … i ragazzi faticano a credere di essere stati eliminati, ma questo è il verdetto del campo.

IMG-20180601-WA0035

Ma qualcosa è cambiato, li guardiamo tutti, i nostri ragazzi, anche noi con il nodo in gola, dagli spalti, dalla panchina, da bordo campo, e vediamo 17 giocatori che piangono assieme, si consolano, si abbracciano ….. capiamo di colpo che sono diventati squadra, che hanno appreso una volta di più che si vince e si perde tutti assieme e che, credendo in se stessi, dalle sconfitte ci si rialza sempre, per raggiungere il meglio che deve  ancora venire.

IMG-20180601-WA0006

Bravi ragazzi, ……. ve lo dicono i vostri genitori, noi accompagnatori e il vostro mister.

IMG-20180602-WA0027

Grazie genitori che avete accompagnato la crescita dei vostri figli.

E infine GRAZIE MISTER, te lo dice la TUA squadra, i TUOI ragazzi con i quali hai saputo creare un rapporto che loro sanno essere unico.

IMG-20180602-WA0009

La scuola calcio è finita in Valpolicella, si chiude un capitolo che li ha visti a 6 anni muovere i primi passi nei piccoli rettangoli verdi di Via Peruzza ed ora li troviamo pronti per diventare i GIOVANISSIMI VIOLA!!!!!

Buone meritate vacanze ragazzi e come sempre …. FORZA TORRE!!!!!

16° TORNEO DI CALCIO “PRIMAVERA – ESTATE” VIVARO – CAT. PULCINI “MISTI”

IMG-20180605-WA0007Ultimo appuntamento, ed ultimissime fatiche, per i nostri campioni in erba dei Pulcini C, al torneo di Vivaro che si è svolto nelle giornate del 2 e del 3 giugno.

IMG-20180605-WA0006

Ai nastri di partenza del girone dei “Tutti Viola”, si presentavano le squadre della Football Academy di Trieste, Gleris di San Vito, le due squadre A e B dell’Aquila di Spilimbergo, e l’Ancona di Udine, che però non si è presentata. Torneo con la formula del Mini Campionato, partite con andata e ritorno, il Torre si è difeso molto bene nel girone di andata, perdendo solo con le due squadre con tesserati del 2008, e pareggiando con le altre più i 3 punti “a tavolino” ai danni dell’Ancona.
Prese le misure sugli avversari, nel girone di ritorno il Torre si impone subito contro la Football Academy per 2 a 1, grazie anche alla fortuna di una deviazione in porta del difensore avversario su calcio d’angolo. Messi in cassaforte gli altri 3 punti “automatici”, il pareggio con L’Aquila B, e purtroppo le sconfitte con le squadre di categoria superiore, il Torre chiude ad un prestigiosissimo terzo posto, soli dietro alle due squadre più grandi, e quindi primi rispetto ai pari categoria del girone.
E si porta a casa un’altra bellissima, e prestigiosa coppa, ad rimpinguare la bacheca dell’ A.S.D. Torre.
ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA STAGIONE E……SEMPRE FORZA TORRE!!!

Memorial “Simona Cigana” (cat Giovanissimi)

Si è concluso sabato 2 giugno il torneo “Memorial  Simona Cigana” di Aviano , manifestazione riservata alla categoria giovanissimi, con la finale per il primo e secondo posto.

IMG_20180604_165123

A contendersela i campioni in carica del Torre contro la formazione dei Prata Falchi. Le due squadre che si erano già affrontate nella prima partita del girone eliminatorio si ritrovano dunque nuovamente di fronte questa volta per il titolo. Entrambe vogliono alzare il trofeo e lo si capisce dalla determinazione e concentrazione durante la fase di riscaldamento. L’Undici  che Mr Pizzuto mette in campo è ben quadrato in ogni reparto e sin dai primi minuti si avverte la spinta offensiva viola che però – anche per alcuni errori – non va a buon fine. Gli avversari sono invece più spietati e al primo affondo vanno in gol.  I ragazzi del Torre cercano immediatamente di reagire riprendendo i ritmi di una partita che da subito appare molto fisica. Ed è proprio sul finire del primo tempo che in un fortuito scontro di gioco la peggio ce l’ha il nostro difensore centrale  costretto poi ad uscire ( si parla di frattura al setto nasale). Un doveroso in bocca al lupo di pronta guarigione al nostro sfortunato giocatore. Nella seconda frazione di gioco ecco quasi subito l’ennesima ghiotta occasione per acciuffare il pareggio ma il pallone prende altra destinazione rispetto lo specchio della porta. Inizia invece a farsi sentire sempre più la pressione del team nerorosso che in fase di conclusione non perdona .  Il PrataFalchi allunga così il risultato altre tre volte . Un rigore sul finire dell’incontro regala anche ai Viola  la soddisfazione del gol.

Onore ai vincitori e un plauso ai nostri ragazzi che per tutto l’incontro non hanno mai mollato anche dinnanzi ad uno score divenuto ad un certo punto troppo pesante.

Il TRIPLETE VIOLA (torneo internazionale di Vivaro cat Pulcini)

Termina in gloria la stagione sportiva 2017/18 dei Pulcini 2007 di Blasi che al torneo internazionale “Primavera Estate” di Vivaro scrivono per la terza volta consecutiva il nome del Torre Calcio  nell’albo d’oro della manifestazione. Un Triplete annunciato quanto voluto da questi meravigliosi ragazzi che non smettono mai di stupirci per le loro deliziose giocate. Quando scendono in campo il divertimento è assicurato e anche questa volta non hanno disatteso le aspettative.

IMG-20180603-WA0037

Il torneo ha preso avvio sabato pomeriggio 2 giugno con le prime 3 partite di qualificazione. Si inizia con la compagine triestina del Football Academy.

IMG-20180603-WA0042

In  parte rimaneggiati ( per alcune assenze) la prima uscita dei viola si conclude con un pareggio. Poco importa , i tre punti arrivano nella gara successiva ai danni del Fontanafredda ai quali si aggiungono altri tre ma non sul campo per il ritiro della squadra avversaria ( Ancona Udine). Il primo posto del girone è dunque alla portata ma manca ancora un ostacolo, ossia la Prodolonese che per posizione in classifica ha le nostre stesse ambizioni. Ne esce un incontro molto combattuto con i sanvitesi che cercano di imporre intensità e molta pressione ai viola.  Riescono anche a andare in vantaggio ma poi devono capitolare alla forza del Torre. La squadra di Blasi approda così alla fase finale dove , dopo una gara vinta ed una pareggiata, si gioca il titolo con i rumeni del Curtea de Arges.

IMG-20180603-WA0045.jpg

Sin dalle prime battute di gioco si capisce che la “pratica” non è per niente facile: fisicità , determinazione e quel pizzico di cattiveria agonistica contraddistinguono gli avversari che infatti vanno per primi in vantaggio. Ma di fronte hanno il Torre 2007, ricordiamolo, ed infatti tre sono poi i fotogrammi della partita da immortalare ossia i tre goal che hanno permesso di ribaltare il risultato. Il primo: il nostro laterale destro , d’astuzia e velocità, si incunea tra le maglie difensive anticipando il portiere e infilando di piatto un cross di un compagno. Il secondo: la punta viola infila di precisione una magistrale punizione.  Il terzo: uno dei nostri centrali difensivi ,durante un tentativo d’attacco della squadra rumena,  anticipa l’avversario facendo partire un potente tiro dalla propria metà campo che si insacca imparabilmente.

 

Al fischio finale la gioia tra i ragazzi , il Mister e i genitori è incontenibile, per un successo meritato e che suggella una anno ed un gruppo straordinario. Bravissimi. #sempreforzatorre

Esordienti 2005 – 24° Valpolicella Cup 2018

I nostri ragazzi 2005 sono partiti per il torneo 24° Valpolicella Cup dal Valpolicella, Verona.

IMG-20180601-WA0006.jpg

Il torneo Valpolicella Cup ci aspetta anche quest’anno nei bellissimi luoghi che ci ospitano da ben 24 anni!

IMG-20180601-WA0007

Le vallate ricche di vigneti, il Lago di Garda e Verona a due passi, unite alla tradizionale accoglienza familiare, faranno da cornice a questo torneo storico dove anche gli esordienti 2005 del ASD Torre faranno esordio domani 02 giugno alle 10.40!

Vediamo subito il Girone A del gruppo U13

Squadra 1 Squadra 2
Vedere ASD Virtus AgnaASD Virtus Agna Sab, 02/06/0018 09:00SANT’AMBROGIO – Via Pigna, 37015 Sant’Ambrogio di Valpolicella VR USD Calcio Tezze
Vedere USD Calcio TezzeUSD Calcio Tezze Sab, 02/06/0018 10:40SANT’AMBROGIO – Via Pigna, 37015 Sant’Ambrogio di Valpolicella VR ASD Torre
Vedere ASD Virtus AgnaASD Virtus Agna Sab, 02/06/0018 11:30SANT’AMBROGIO – Via Pigna, 37015 Sant’Ambrogio di Valpolicella VR Polisportiva Negrar
Vedere Polisportiva NegrarPolisportiva Negrar Sab, 02/06/0018 13:10SANT’AMBROGIO – Via Pigna, 37015 Sant’Ambrogio di Valpolicella VR ASD Torre
Vedere ASD Virtus AgnaASD Virtus Agna Sab, 02/06/0018 14:50SANT’AMBROGIO – Via Pigna, 37015 Sant’Ambrogio di Valpolicella VR ASD Torre
Vedere USD Calcio TezzeUSD Calcio Tezze Sab, 02/06/0018 15:40SANT’AMBROGIO – Via Pigna, 37015 Sant’Ambrogio di Valpolicella VR Polisportiva Negrar

Potete seguire i nostri ragazzi tramite questi link :

https://valpolicellacup.torneigiovanili.com/it/tournament/625208/summary

FORZA RAGAZZI E FORZA TORRE !!!!!!!!!

Programma

Venerdì 1 giugno
Arrivo delle squadre, check-in e sistemazione presso l’hotel.
17.00: Riunione allenatori e welcome drink in una delle tipiche cantine della Valpolicella
20.45: Ritrovo delle squadre
21.00: Cerimonia di inaugurazione con sfilata
Sabato 2 giugno
Inizio e svolgimento delle gare di qualificazione
Domenica 3 giugno
Prosecuzione gare eliminatorie e finali per tutte le categorie
Cerimonia di premiazione di tutte le squadre

FORZA RAGAZZI E FORZA TORRE !!!!!!!!!

ASD TORRE presente Domenica 03 giugno campi di gioco in centro per provare 24 sport

Domenica 3 giugno dalle 10 alle 18 il centro città verrà allestito con attrezzature sportive, campi da gioco e palestre a cielo aperto. Bambini, ragazzi e adulti potranno provare 24 discipline sportive – dal basket al calcio, dallo yoga alle arti marziali – proposte da 38 associazioni sportive locali.

Il tutto in occasione della seconda Giornata nazionale dello sport organizzata dal Comune – con in prima fila il sindaco Alessandro Ciriani e l’assessore allo sport Walter De Bortoli – assieme a 38 associazioni sportive locali e un pool di sponsor.

FESTA DELLO SPORT
Le associazioni con il proprio staff, atleti e collaboratori presenteranno il proprio sport attraverso dimostrazioni pratiche e informazioni su corsi e attività. Le discipline che per loro natura non potranno essere provate (il nuoto, per esempio) saranno comunque presenti con uno stand informativo. Non è un semplice evento – spiega il sindaco Alessandro Ciriani – ma molto di più per almeno tre motivi: è l’occasione per bambini e famiglie di provare tante discipline sportive; è un modo per ringraziare il mondo dello sport locale; è una manifestazione per ribadire che lo sport è una grande ricetta “medica” preventiva e terapeutica che favorisce le relazioni sociali. Sarà una grande festa di sport.

image_large

DISCIPLINE SPORTIVE E AREE COINVOLTE
Queste le aree coinvolte e le discipline sportive che si possono provare: piazza XX Settembre (calcio, calcio a 5, pallacanestro, pesistica e crossfit, danza, ginnastica artistica, tiro a segno, pugilato, nuoto, nautica, tiro con arco, nordic walking e postazioni Coni e infopoint Comune); chiostro della biblioteca (scherma, scacchi e yoga); cortile scuole Gabelli (pallavolo, rugby, tennis, atletica e attività per disabili); piazzetta Cavour e via Mazzini (pattinaggio, scherma e arti marziali). In caso di pioggia la manifestazione traslocherà nei padiglioni della Fiera di viale Treviso.

GADGET E SCONTI NEI LOCALI
All’infopoint del Comune, in piazza XX Settembre, verrà distribuita a bambini e ragazzi la patente dello sportivo. Dopo aver effettuato almeno 5 prove di altrettanti sport (le associazioni metteranno il timbro sulla patente alla fine della prova) si potrà tornare all’infopoint per ritirare i gadget (una sacca Bluenergy e bandana Sportler). All’infopoint a tutti i bambini e ragazzi partecipanti verrà anche distribuito un coupon che dà diritto a sconti per il pranzo nei locali segnalati sul coupon stesso.

SPONSOR E PARTNER
La manifestazione è sponsorizzata da Sportler e Bluenergy, che hanno fornito rispettivamente mille sacche e mille bandane, e da Coop Alleanza 3.0. Alla manifestazione collaborano anche la Pro Loco Pordenone e Sviluppo e Territorio.